La messa del Cavanis in diretta sulla televisione ReteVeneta il 6 aprile 2014. 

E' morto improvvisamente il 22 febbraio, due giorni dopo, di lunedì, il funerale e sembrava che la sua dipartita da questa terra sarebbe stata sopportata come molte altre, e invece Padre Lino Carlin ha lasciato una voragine:

C’è una questione seria: chi farà la rivoluzione di papa Francesco? Non parlo della rivoluzione nella Chiesa, che papa Francesco chiama «conversione» o anche «permanente riforma» 

Venerdì 7 marzo 2014, alle ore 20.30, presso La Fornace di Asolo, per Genitorial_Mente, progetto di formazione per genitori proposto dalla Sola In Deo Sors- onlus dell'Istituto Cavanis Canova di Possagno e dalla Confartigianato di Asolo e Montebelluna,

Il sito del Cavanis di Possagno cambia veste e aggiunge la possibilità di essere "navigato" da smartphone. 

E' ormai pronta e... "carica" la lieta brigata di studenti che si reca in Inghilterra anche in quest'anno scolastico, dal 2 al 9 marzo.

Ben cinque ragazzi delle superiori (scelti tra le classi Quarte) sono stati prescelti per vivere una occasione straordinaria di formazione "sul campo": 

Il Cavanis di Possagno si unisce alla scuola italiana e alla diocesi di Treviso in particolare partecipando all'incontro con Papa Francesco il 10 maggio 2014.

L’Alzheimer e la demenza senile costituiscono patologie in costante aumento in tutto il mondo e richiedono già nella fase iniziale un impegno forte per la diagnosi,

Giannini: "Prof malpagati e poco motivati". E rilancia l'uguaglianza tra scuole private e pubbliche

Al Cavanis torna, dopo il successo dell'anno passato il “Progetto Martina”,  all'interno del percorso di educazione alla salute. 

Ringraziamo tutte le famiglie, gli allievi, gli insegnanti, gli ex allievi che hanno fatto sentire in modo straordinario la loro vicinanza all'Istituto in questo momento di sofferenza e di lutto. Dimostrano sensibilità e affetto non comuni e di voler bene a Padre Lino Carlin  e ai Padri Cavanis.

Scarica il file powerpoint

"L'intera classe, 4^ Ipss, sostiene che le lezioni affrontate sui problemi gravi della vista e sulla cecità, con la partecipazione della dottoressa Alessandra Bragagnolo, con la sua personale testimonianza, siano state istruttive ed interessanti. 

Il prof. Alessandro Gatto ha rappresentato il Cavanis lo scorso 6 marzo 2014 nella riunione regionale dei Centri Alzheimer che si è tenuta a Venegazzù, a Villa Loredan, nella sede di Veneto banca. Presenti 550 persone circa. Il prof. Gatto ha potuto incontrare diverse persone dell'Osservatorio regionale.

Venerdì 21 febbraio 2014, nella Sala Riunioni della Scuola Media dell'Istituto Cavanis Canova di Possagno, alle ore 20.30, il dott. Mario Conte relazionerà sul tema: "Ti regalo una regola". L'incontro è rivolto ai tesserati del progetto Genitorial_Mente promosso dalla Sola In Deo Sors onlus e dalla Confartigianato di Asolo e Montebelluna.

Dal 23 al 29 marzo 2014, il Cavanis riceve 17 studenti del Gymnasium Dorfen assistiti dalla loro docente prof.ssa Sarah Hiemann. Un intenso programma di visite e attività didattiche è stato predisposto dal nostro Dipartimento di Lingue (per informazion: prof.ssa Elisa Pandolfo)

La filosofia è in pericolo. Scuola e università sembrano avviate verso un processo di espulsione della materia: la sperimentazione di un ciclo abbreviato di quattro anni potrebbe portare alla perdita di un anno di insegnamento (due invece di tre) nei licei, mentre in alcuni corsi di laurea, come Pedagogia e Scienze dell’Educazione, la filosofia è uscita dalle tabelle disciplinari.