Chiara Torresan del Tecnico Commerciale, Federico Morassutti del Classico, Davide Bassani dello Scientifico: sono i tre Centini della Maturità 2014 al cavanis di Possagno. 

Un’importante azienda italiana del settore delle Comunicazioni e telefonia prevede di investire nei prossimi due anni oltre 3 miliardi e mezzo per portare la fibra a 7 milioni di famiglie e portare 4G al 90% degli Italiani.

Una sfida mondiale, entrata nell’agenda del prossimo G20: mappare il cervello umano, con le tecniche  della neuroimaging funzionale e della optometria. Due scienze che dovranno entrare anche nelle scuole.

I sistemi urbani sono in profonda trasformazione, lo sviluppo tecnologico ottimizzato offrirà alla cittadinanza servizi sostenibili indispensabili per uno sviluppo economico e sociale globale. La diffusione della banda larga,

Il sarto è una delle figure artigianali tipiche del territorio veneto: manualità, sapienza, gusto, bellezza, tipicità: sono gli ingredienti di quest'arte che adesso si sposa anche con la tecnologia 

Segnaliamo un evento particolarmente importante per i prossimi scenari della ricerca scientifica e dell'industria dei materiali: il Il 9 luglio 2014, presso il CertiMac di Faenza, avrà luogo il workshop Misure di proprietà termo fisiche di materiali inorganici,  

Pancino sporgente. Una «simpatica» propensione verso gelati e cioccolato che sembra minacciare lo sviluppo filiforme delle sue gambe ancora corte ma già tondette. Lei, però, vuole fare danza. Come l’amichetta 

Fa ancora strano chiamarlo San Pio, ma Padre Pio da Pietrelcina è santo ormai da tempo e lo è stato già da vivo per migliaia di fedeli che lo hanno conosciuto. Andrà in onda su TV2000 (canale 20 dig. terr.) domenica 6 luglio alle ore 20.30 il film Tv “Padre Pio. Un Santo tra noi”, 

Si sono conclusi lunedì 7 luglio 2014 tutte le prove dell'Esame di Maturità per tutti i Corsi superiori del Cavanis: giovedì 10 alle 10 in sala convegni vi è la consegna dei diplomi. 

Si conferma anche quest'anno la bella tradizione che vede alunni del Cavanis di Possagno distinguersi al concorso "Diventiamo cittadini europei" presentato all'occasione della Giornata dell'Europa, lo scorso 2 maggio 2014

Come cambia il lavoro? Cambia, eccome. Già nel modo di chiamarlo il lavoro. Vi ricordate il vecchio stradino che si chiamò Operatore ambientale? O il cuoco che si chiama chef? Abbiamo fatto una ricerca 

Il vecchio mondo degli anni Novanta è stato messo in crisi da tecnologie e globalizzazione. Ma propprio le tecnologie e la globalizzazione creano un mondo nuovo: come essere cittadini di questo nuovo mondo che è già in corsa?

È la nuova frontiera della biologia molecolare: si chiama biologia di sintesi e consentirà agli scienziati di apportare profonde modifiche al DNA delle speci viventi. 

La crisi non è ancora passata, ma forse ne siamo quasi alla fine: bisogna trovare una parola d’ordine, un simbolo, una finalità per ripartire. E forse, questa parola d’ordine è correre. Occorre infatti rimettere in moto e velocizzare questo Paese. Proviamo a declinare questo obiettivo nel prossimo anno scolastico al Cavanis.

Il Pontefice in visita in Molise chiede un «patto per il lavoro». E invita gli imprenditori a non dimenticare il tema della conciliazione con i tempi della famiglia

Riferiamo della recente conversazione di Papa Francesco con un giornalista del Messaggero: una intervista di grande respiro sul futuro della Chiesa.

La rete internet del futuro è in gestazione nell’istituto di Tecnologie della Comunicazione, dell’Informazione, della Percezione (Tecip) della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. E’ qui che nascerà il web del nuovo millennio, grazie al laser e al silicio, in una parola grazie alla fotonica. 

Ci scrive la signora Murakami Natsuko per chiedere notizie di suo suocero Goio Giuseppe, ex allievo Cavanis subito dopo la seconda guerra mondiale.