Lunedi 14 aprile 2014, le ragazze del volley femminile del Cavanis sono impegnate nelle finali dei Giochi Studenteschi a Treviso, dove affrontano le vincitrici dei vari distretti. 

In punta di piedi, improvvisamente, senza preavvisi, senza dar nell'occhio, se ne andava un mese fa, il 22 febbraio 2014, padre Lino Carlin, dei Padri Cavanis. 

Martedì primo aprile, undici allievi del biennio superiore Cavanis sono impegnati nella Coca Cola Cup, torneo organizzato e promosso dalla Federazione Italiana Gioco Calcio e dalla Coca Cola appunto, con la finalità di promuovere stili di vita sani e attivi. 

La classe quinta primaria venerdì 14 febbraio 2014 ha partecipato all'evento  “a scuola di cioccolato” e visita alla gipsoteca del Canova. 

E' stata un'esperienza entusiasmante e per certi aspetti unica quella vissuta da alcuni studenti delle superiori Cavanis (Andrea Curto, Riccardo Fochesato, David Geronazzo, Isotta Zarpellon, Giulia Maria Tonietto, Alberto Marchetti) lo scorso 26 marzo 2014, a Padova nei laboratori di Ricerca Telethon.

ALLEGATO

 

Il nuovo Superiore Cavanis per l'Italia è il  padre Pierluigi Pennacchi che si presenta alla nostra Comunità in questa breve lettera diffusa in occasione della Giornata di San Giuseppe sposo di Maria.

Leggi la lettera

E' stato sottoscritto a Fonte lo scorso 27 marzo 2014 il protocollo che sancisce la nascita del Tavolo di coesione territoriale e di coordinamento delle azioni sociali ed educative per combattere il disagio. Ad apporre la firma per la nostra scuola il padre Giuseppe Francescon, Rettore del Collegio Canova.

Da qualche tempo, in rete, si parla con insistenza di "flipped classroom model". Il nome è intrigante: si tratta di una modalità di insegnamento (supportata da tecnologie) in cui si invertono i tempi e i modi di lavoro. 

Sono un gruppo di lavoro di quarta e quinta scientifico Cavanis e sono stati accetatti per concorrere a un bando per uno stage al Cern di Ginevra per realizzare un esperimento sullo spin quantistico.

GUARDA IL VIDEO

Domenica 16 marzo a Calceranica al Lago (TN), paese natale del Ven.le P.Basilio Martinelli, nell’anniversario della sua morte, c’è stato un momento di preghiera 

“Sballarsi risparmiando”. Forse è questa l’espressione più sintetica che riesca a fotografare la tendenza, nel campo degli stupefacenti, che si è andata affermando negli ultimi anni, quelli della crisi economica, e soprattutto nel 2013, che ci siamo appena lasciati alle spalle. 

Sono cominciate il 17 marzo 2014 le consegne di libri, giochi e vestiti raccolti a Natale e destinati alle strutture convenzionate con il Cavanis. 

Il Cavanis ha partecipato al Convegno sulla scuola promosso presso dalla Santa Sede il 24 marzo 2014, in vista dell'incontro della scuola italiana con il Papa il prossimo 10 maggio 2014

Leggi la relazione

L'EMIGRAZIONE TREVIGIANA E VENETA NEL MONDO è il titolo della bellissima mostra fotografica che è aperta il 15, 16, 22 e 23 marzo, nella sala assemblee del Municipio di Cavaso del Tomba. 

La primavera alle Superiori del Cavanis è cominciata con lo spettacolo fotografico del dott. Mauro Migliorini, nostro conterraneo e associato a Medici Senza Frontiere, l'organismo internazionale per la cooperazione sanitaria nel Mondo 

Non ci crederete: una studentessa Cavanis coordina un gruppo di studenti e docenti per un progetto di elettronica ed elettrotecnica. 

Gli ospiti tedeschi di Dorfen arrivano il pomeriggio di domenica 23 marzo 2014, alle 16.00, presso il Tempio di Possagno; lunedì 24, in sala teatro dalle 9.30 alle 10.20, la cerimonia di benvenuto per accogliere gli alunni della scuola gemellata e i partecipanti del progetto dell' Istituto Cavanis. Benvenuta, Dorfen!

I quattro delegati ambasciatori Cavanis all'ONU, Grandis, Pasqualotto, Santi e Bianchi, hanno molto apprezzato l'opportunità offerta dalla nostra scuola di recarsi a New York. Opportunità unica nel suo genere