In queste giornate drammaticamente segnate dal riesplodere di conflitti e di focolai di guerra e di violenza in diverse aree del pianeta,

L'arte di Paolo Caliari detto il Veronese (1528-1588) torna nella sua città natale con una mostra straordinaria

«Qui a Qaraqosh la gente ha tanta paura: se i fondamentalisti entrano sarà un caos, una tragedia gravissima». Così ci scriveva il 21 luglio Wisam, monaco iracheno

Sempre più il pittore rinascimentale Antonello Da Messina rappresenta uno degli artisti che meglio hanno trasferito nelle tele la riflessione sulla fede.

Il presidente delle Cei Angelo Bagnasco: «I nostri fratelli cristiani irakeni sono perseguitati anche perché identificati con l’Occidente.

La domanda è antica: se la poneva già Giovanni Paolo II negli anni Novanta: l'Europa ha radici cristiane? 

Una recente sentenza della Corte di Giustizia europea ha imposto ai grandi gestori del web la cancellazione su diretta richiesta dell'interessato dei dati e degli eventi del passato

Caro Cavanis,  quante volte a Scuola si ripete … abbiate cura?

Da sempre sognavo di recarmi all'estero per migliorare il mio inglese, lingua divenuta fondamentale nel mondo odierno.

95 anni fa tornava a Possagno, nel  1919, dopo esser stato in Sicilia ad accompagnare i profughi possagensi di guerra, il padre Augusto Zamattio (Aviano del Friuli, 25 ottobre 1878 – Venezia,  2 maggio 1941): 

I Cristiani sono da sempre presenti, come minoranza, nelle regioni mediorientali a prevalenza musulmana. Ora che l'Isis minaccia di estinguerli e il papa è intervenuto in loro aiuto 

L'economia italiana arranca, lo si sa, il PIL si alzerà nel 2014 dello 0,3% se va bene. I governi cercano tutte le soluzioni per crescere lo sviluppo e l'occupazione, ma c'è un macigno 

Possagno al centro del mondo dei pastori: chi l'avrebbe mai detto! E' uscito da poco il bel volume illustrato (Ediciclo editore) di Valentina Musumeci per descrivere l'anno di transumanza delle pecore col baio Ruggero

Dal 1988, l'Istruzione della Religione nella scuola italiana è "facoltativa". Quindi all'atto di iscriversi a una qualsiasi classe della scuola dell'obbligo italiana, la famiglia sceglie se "avvalersi" o meno 

Settimana di preghiera per i cristiani perseguitati in tutto il mondo: l'ha indetta Papa Francesco. Il Cavanis si unisce nella preghiera

Il prossimo 6 settembre 2014 si sposa il nostro prof. Davide Michelon, nella chiesa della Santissima Trinità di Fietta del Grappa: a lui e alla sua sposa Valentina i migliori auguri da tutta la grande Famiglia del Cavanis di Possagno.

Ho visto nel sito del Cavanis riportato per intero l'articolo di Ernesto G. Della Loggia sulla Grande Guerra: lì c'è scritto che la Prima Guerra mondiale ha avuto il merito di far nascere 

Scrivere a casa dal Collegio Canova di Possagno? Non è uno dei nostri radi convittori di oggi! E' un soldato della Repubblica Sociale italiana che sta facendo il servizio militare presso il nostro Collegio