La Prima Guerra Mondiale fu una strage senza precedenti, un conflitto terribile e a tratti inimmaginabile per la popolazione di tutta l’Europa, per le vittime e per chi riuscì a sopravvivere.

Giusto un secolo fa, il 28 luglio 1914, l'Austria dichiarava guerra alla Serbia, a seguito dell'ultimatum che le era stto imposto dopo l'assassinio di Sarajevo.

Nella scuola italiana ci sono alcune materie poco amate, ma ce ne sono altre che sono quasi dimenticate: una di queste è la geografia...

Sono piccole ma vanno veloce, tre volte più veloce della media del settore: sono le 327 piccole e medie imprese eccellenti in Italia, 

Aveva fede in Dio e nella Patria, Guido Negri, il padovano di Este che giusto 100 anni fa, allo scoppio della Prima Guerra mondiale, insegnava lettere al Cavanis di Possagno, 

Lo chiamano proprio così, gli antropologici dei primi uomini: l'uomo solo al comando,  nel senso che le varie forme 

Vogliamo ricordare il centesimo anno dall'inizio della Grande Guerra 

(1914 - 28 luglio - 20'14)

Darwin diceva che i mutamenti che si incontrano nell'evoluzione delle specie sono dettati dal caso. C'è stato un gesuita, Teilhard de Chardin (1881-1955), che invece contestava questa visione 

Il Rettore del Cavanis di Possagno ha manifestato alla famiglia della nostra collaboratrice Annalisa Scarpa, di Venezia, la vicinanza e il cordoglio della nostra comunità educante 

E' una polemica in Francia l'appello di molte personalità tra i politici e gli intellettuali (in Italia Avvenire, il giornale dei Vescovi lo ha ripreso pochi giorni fa) per fermare il "figlio su commissione"

Lo Stato italiano da sempre riconosce alle scuole cosiddette "private" (il termine corretto è "paritarie") come il Cavanis, il diritto ad esistere ma non riconosce (dalla Costituzione) il dovere di finanziarle  L'Europa non è d'accordo.

Emily Hobhouse è considerata un eroe nazionale nel Sudafrica: denunciò lo sterminio dei Boeri nei lager britannici. 

A Sergio Romano, ambasciatore e giornalista, sul Corriere di domenica 27 luglio 2014, un lettore chiede notizie sull'attività di Antonio Canova nel recupero delle opere d'arte trafugate da 

«Meglio un libro dei compiti delle vacanze». Pare che la grande assente nella scuola e nella società dei ragazzi e dei giovani italiani sia la lettura. 

Nell'opera di Michelangelo Merisi detto il Caravaggio, che un pregiudizio ha da secoli chiamato "maledetto" si cela una questione cristiana vera: il rapporto fra bene e male.

E' sempre bene ribadire il principio sacrosanto che ogni indagato è innocente fino alla conclusione del processo: lo prova la storia di don Antonio, un sacerdote milanese, accusato da 27 anni di omicidio e ora scagionato. 

 “Portoni Aperti” il 13 e il 14 settembre 2014, a Nove (Vicenza) è il nome della Festa della Ceramica, una delle più gustose e particolari ricorrenze venete, a metà strada tra l'artigianato e l'arte (c'è mai stata differenza?). 

In questi giorni si sono verificati numerosi atti di intolleranza nella città irachena di Mosul, caputale del nuovo Stato dell'Isis, verso le chiese e le abitazioni di famiglie cristiane.