D'estate, spesso, le scuole chiudono per un meritato periodo di riposo e ferie  non solo degli studenti ma anche di insegnanti, personale amministrativo 

e di servizio. Invece questo non succede al Cavanis dove non smettono praticamente mai le iniziative e gli eventi educativi e formativi: dopo gli esami della Primaria, delle Medie e di Maturità, si sono tenuti i corsi orientativi, gli esami di certificazione linguistiche, il campo scuola in montagna, la programmazione delle Unità di apprendimento per il prossimo anno, il corso estivo per il recupero dei moduli addebitati a fine agosto, il Capitolo generale dei Padri Cavanis... E ogni giorno tornano allievi ed ex allievi, molti genitori si incontrano con insegnanti e preside per valutare l'andamento dell'anno appena passato, tornano gli studenti che hanno passato l'anno all'estero, si completano i percorsi di alternanza scuola-lavoro... Insomma è probabile che anche nelle feste... comandate, persino a ferragosto, al Cavanis, una porta aperta e un sorriso lo troviate.  Perché nella nostra scuola quando si chiude un anno se ne apre subito un altro e in realtà potremmo anche lasciarle aperte, anzi e spalancate, le porte ché chiuse in effetti stanno poco!