A vedere le foto, appena arrivate nei social e nei siti del Cavanis sul Graduation Day 2019,  ci si rende conto del clima di impegno

 e di laboriosa attività didattica con cui la nostra scuola arriva a preparare i ragazzi e le ragazze delle classi quinte alla Maturità. Quest'anno, per la Maturità 2019, oltre alla normale, solita trepidazione degli allievi e degli insegnanti, si aggiunge anche la tensione per le novità che il Ministero ha introdotto  per l'Esame di Stato: due prove scritte e non più tre, la calibratura nuova dei crediti scolastici, la seconda prova scritta pluridisciplinare, il colloquio orale con i collegamenti multidisciplinari, la riduzione delle ore di alternanza, la scomparsa della Tesina.... Ma una cosa ci rassicura: la grande volontà all'impegno e allo studio che il Cavanis per tradizione ci mette nella preparazione all'esame di Stato, di sicuro anche nel 2020 porterà un cospicuo gruppo di studenti a gettare all'aria il cappello della Maturità davanti al Tempio di Possagno.