E' ormai diventato uno dei nostri, padre Hérietier, di origine congolese, ma della famiglia possagnese dei Padri Cavanis. 

Vive con i confratelli la scansione quotidiana delle attività religiose, collabora nelle parrocchie di Cavaso e Possagno nella celebrazione eucaristica,  partecipa ad alcune attività del Cavanis (recentemente ha accompagnato i ragazzi sulla neve di Sappada), aiuta nelle piccole mansioni che si presentano, si ferma in ricreazione a scherzare con gli studenti che conosce. Un grazie a padre Héritier, il più giovane padre Cavanis di questi ultimi anni, per la sua felice presenza.