È stata una bellissima giornata di sereno e di serenità questa visita di istruzione a Trieste di metà febbraio 2019.  Abbiamo visitato le grotte di San Canziano, in Slovenia, che

presentano una parte chiamata grotta del silenzio, caratterizzata dalle spettacolari concrezioni, stalattiti e stalagmiti, vele e colonne calcaree... E poi la grotta del Rumore, un immenso canyon sotterraneo, alto più di 100 metri, in cui scorre impetuoso il fiume Reka, che nasce in Slovenia nel monte Nevoso (la località in cui è bata la canzone del "Testamento del capitano") e fuoriesce poi in Italia con il nome di Timavo.  Nel pomeriggio abbiamo poi visitato la città di Trieste: le bellissime piazze, il molo Audace, ricordando la storia di questa particolare città multietnica e internazionale, abbiamo visto tracce delle sue origini romane, della sua componente orientale/balcanica (chiese ortodosse, russe), il ghetto, la sinagoga, siamo stati accompagnati da brani letterari legati a Trieste, di Ungaretti e Saba  e abbiamo poi concluso la visita con un tipico caffè Triestino seduti ad un prestigioso caffè letterario.