È stata un’esperienza che ha lasciato il segno quella che hanno vissuto i nostri studenti Cavanis delle terze licei  che si sono recati a visitare le strutture di accoglienza per anziani di Cavaso del Tomba (Prealpina e Binotto): un’attività di volontariato questa che ha visto 

il sorriso protagonista. Raccogliendo pareri e giudizi dai vari volontari è emerso che la felicità regalata e quella ricevuta hanno suscitato nei ragazzi il volere di continuare con questa attività e perciò portare in più occasioni la loro allegria contagiosa. La prima parte della giornata si è sviluppata in Prealpina dove i ragazzi si sono cimentati nei canti di una volta e addirittura alcune ragazze si sono lanciate in una danza sfrenata al ritmo di ‘guarda come dondolo’.  In seguito gli allievi si sono spostati alla Binotto dove hanno potuto chiacchierare con gli ospiti della casa, a seguire il pranzo e poi un saluto finale dove hanno avuto il piacere di poter ricevere un omaggio fatto a mano dai “nonni”. Da visitare assolutamente è la pagine Facebook della prealpina (Nonni 2.0) dove sono state selezionate delle bellissime foto che colgono appieno lo spirito della giornata.

ALLEGATO