Era di Este, il fante Guido Negri, della classe 1888: chiamato più volte sotto le armi, nell'anno scolastico 1914-15 venne a Possagno, ad insegnare nel Collegio Canova dei Padri Cavanis, materie letterarie. 

E poi partì nuovamente per la guerra, la Grande Guerra, prima in Cadore e poi sul terribile fronte di Asiago, dove, sul monte Colombana, fu colpito a morte, a soli 28 anni. Adesso veniamo a sapere, a 130 anni di distanza dalla sua nascita, che la Chiesa ha riconosciuto le sue virtù eroiche ed è stato proclamato Servo di Dio. Nell'anniversario secolare della Prima Guerra mondiale, per la nostra scuola è l'ulteriore conferma che tra queste mura sono passate brave persone.