E' stata proprio una bella lezione di Geografia quella che Olof, la biondissima studentessa islandese (sta facendo un soggiorno-studio, grazie al Rotary di Asolo, nel nostro 

Istituto Cavanis di Possagno, fino al giugno 2018), ha tenuto nella classe Terza Media A, parlando in Italiano (mai studiato prima) e in Inglese della sua terra, della nazione dei ghiacci e dei geyser, del freddo intenso, della laguna blu. I ragazzi hanno potuto conoscere le cose più curiose dell'Islanda (il Paese di ghiaccio nato da un vulcano, dove non ci sono zanzare né ragni, dove si consuma meno energia elettrica di quella che viene prodotta, dove il sole d'inverno langue per un'oretta o poco più al giorno, dove si parla una lingua originata dai vichinghi la cui parola più lunga è fatta da una sessantina di lettere: Vaðlaheiðarvegavinnuverkfærageymsluskúraútidyralyklakippuhringur... che vuol dire pressapoco: Un anello portachiavi per la chiave esterna dei lavoratori di strada sparse in una nave chiamata Vaðlaheiði). Grazie Olof e... prima di andar via da Possagno per tornare nella tua terra (ma lei vuole fare l'università in Italia!) di sicuro ti vogliamo ancora nelle nostre classi!