Come tradizione al Cavanis insegnanti e studenti anche quest'anno sono stati chiamati ad esprimere una valutazione e un parere sulla scuola compilando in cartaceo 

o on-line un questionario anonimo.  Il Preside è stato valutato nel suo operato (disponibilità, capacità propositiva e relazionale) da docenti e personale ATA, da tutti gli studenti della scuola superiore e di Terza Media. Tutti gli insegnanti sono stati valutati per capacità e disponibilità dai loro studenti. Ai ragazzi è stata chiesta anche una valutazione del personale amministrativo, dell'attività di studio assistito e, più in generale, dell'ambiente Cavanis (strutture, rapporto con i compagni e docenti...).  I risultati sono stati molto positivi e incoraggianti sotto ogni punto di vista. Dalle osservazioni dei ragazzi i docenti ricavano molti stimoli per continuare nel difficile lavoro di educatori, per migliorarsi e per garantire il meglio per la crescita dei ragazzi.    Penso che la nostra sia un raro esempio di scuola che sa mettersi in gioco.