Domenica  30 aprile 2017, una rappresentanza di oltre cinquanta fedeli della Comunità di Calceranica, accompagnata dal sindaco e da amici (anche dei pronipoti del Venerabile Padre Basilio),

 è arrivata a Possagno, accolta da una comunità in festa, con bella partecipazione da parte del paese, della parrocchia, dell'amministrazione comunale e delle associazioni.  La giornata è stata intensamente vissuta fra la celebrazione nel tempio canoviano,  il pellegrinaggio sul luogo della memoria, il ristoro con quasi duecento presenti.   In tanti davvero, infatti, hanno contribuito, anche con risorse e volontari, per una degna risposta all'accoglienza ricevuta a Calceranica nella prima celebrazione del 19 marzo e all'appello di padre Giuseppe Francescon, vice-postulatore per la causa di beatificazione del padre Basilio Martinelli. 

Commosso visibilmente, il padre rettore, per la vicinanza del padre Preposito Generale Padre Piero Fietta, del Padre Superiore Delegato Padre Pierluigi Pennacchi, per la grande partecipazione e la dimostrazione di affetto e riconoscenza per l'Istituto Cavanis e per Padre Basilio.