Gli 11 errori da non fare quando inviate il CV via email per candidarvi ad un annuncio di lavoro che vi fanno scartare da chi fa le selezioni:  1. Utilizzo di indirizzi email 

non professionali con nomignoli ridicoli; 2. Campo oggetto dell'email lasciato vuoto/ senza indicazione della posizione per cui ci si candida; 3. Oggetto email sbagliato che rischia di finire nello Spam; 4. Non avere le competenze o esperienze richieste esplicitamente nell'annuncio; 5. Formato del CV non supportato che nessuno riesce ad aprire; 6. CV inviato come immagine in n file diversi; 7. Assenza delle informazioni di contatto come ad esempio il numero di telefono; 8. Assenza delle motivazioni per cui si vorrebbe lavorare per quell'azienda; 9. Email o CV zeppi di errori grammaticali; 10. Email piena di punti esclamativi; 11. Email dove raccontate fatti personali problematici non pertinenti. Se non vi rispondono forse state commettendo questi errori. Chi seleziona mediamente spende un minuto per ogni CV che riceve e scarta facilmente chi non rispetta questi semplici criteri di buon senso.